Seacure Wave: ti salva se cadi in mare!

Se ami il mare e hai anche una barca, dai un’occhiata al prodotto che recensiamo oggi perché potrebbe esserti molto utile e, forse, anche salvarti la vita in caso di pericolo. Parliamo di Seacure Wave, un dispositivo di spegnimento automatico del motore in caso di uomo in mare.

Il nuovo accessorio nautico il seacure wave
Un diportista indossa il seacure wave a bordo della sua imbarcazione

Come funziona il Seacure Wave

La tecnologia Bluetooth è alla base di questo accessorio per la nautica. L’unità centrale si installa con facilità vicino ai comandi della propria imbarcazione. A questa centralina si connettono le chiavette wireless, tramite le quali si possono mettere in sicurezza tutte le persone a bordo, ma anche gli animali domestici o anche degli oggetti. In caso di caduta accidentale in acqua durante la navigazione, il sistema spegne automaticamente il motore, consentendo un veloce recupero della persona.

Perché il Seacure Wave può diventare indispensabile

Ogni estate, capita di sentire al telegiornale di gommoni impazziti andare al largo senza conducenti o, ancora peggio, finire contro gli scogli o altre imbarcazioni. Cadere da un natante in movimento non è così raro come si potrebbe pensare: fermare automaticamente il motore, spesso, equivale anche a salvare una vita.



Rispetto al cordino di sicurezza, che limita nei movimenti ed è comunque a solo appannaggio del guidatore, il Seacure Wave permette di godere di una maggiore sicurezza durante la navigazione, soprattutto per i bambini a bordo, assicurandoti la massima garanzia di protezione per i passeggeri. Inoltre, nella versione 2.0 – non ancora in commercio – il dispositivo invierà automaticamente un SOS alle unità di soccorso, unitamente con le coordinate GPS di dove si è verificato l’incidente.

Perché comprarlo… e perché no.

Se la tua passione è la barca, forse dovresti davvero considerare l’acquisto di questo gadget davvero utilissimo, che può effettivamente fare la differenza in caso di pericolo. Un conto è risalire a bordo tutto bagnato, un altro è restare in acqua e vedere la propria imbarcazione allontanarsi senza alcuna possibilità di riprenderla. Il design è, tutto sommato, gradevole: la chiave wireless è un po’ troppo grossa da tenere al polso, sembra quasi esagerata, ma va benissimo sulla cintura o al collo con un cordino. Il prezzo è di 249 euro, non certo a buon mercato, ma i soldi spesi per la sicurezza sono sempre ben spesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *