Internet Key, ma che bufala!

Alzi la mano chi non ha mai pensato “Ma questa internet key di Vodafone funziona veramente?”. Sicuramente sarete in tanti…e basta farsi un giro sui siti e forum dedicati per capire che si tratta di una grande, grossa bufala. Ma andiamo per ordine. Erano gli inizi del 2008 quando la pubblicità della Vodafone Internet Key ci perseguitava. Ci facevano vedere che tutti erano felici con i loro portatili e navigavano anche sugli alberi. Peccato che la storia è totalmente diversa.

La favoletta che ci raccontano: La Internet Key non è altro che un modem UMTS/HSDPA che rappresenterebbe l’alternativa alle normali linee adsl. Si presenta esteriormente come una semplice pendrive, che garantirebbe velocità fino a 7 mega. La chiavetta costa 199 euro, ma si può prendere in comodato d’uso con l’abbonamento di due anni, pagando 30 euro al mese per usufruire di 100 ore (senza limiti di traffico).

La Dura realtà: connessione lentissima, ben lontana da quella dichiarata dall’operatore inglese; stabilità della connessione da far paura, a sentire gli utenti cade anche troppo spesso; filtro dati per il Peer to Peer. A complicare le cose ci si mette anche l’assistenza Vodafone, che scappa sempre e risponde (quando è “costretta” con risposte evasive). C’è poi chi ha pagato la internet key e poi si è ritrovato a non potersi connettere, roba che farebbe imbestialire chiunque.

Cosa fare: Il nostro consiglio è quello di rivolgersi tutti insieme alle associazioni dei consumatori. A tal proposito, la Codacons ha presentato un esposto al Garante delle Telecomunicazioni e all’AntiTrust per fare chiarezza sulla questione. In particolare, il Codacons vuole maggiore trasparenza. Non è possibile, si legge in una nota, che la pubblicità di Vodafone possa passare in TV pur essendo ingannevole. Infatti, se ricordate la pubblicità, si vedeva la bella Ilary Blasi sul bus che navigava. Bene, Vodafone non garantisce la connettività sui mezzi in movimento, perché ovviamente il segnale è scarso.

Nel caso di controversie con Vodafone per questa bufala dell’internet key, rivolgetevi al Codacons o ad altre associazioni di consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *