IN EVIDENZA Salute & Bellezza

Acne: consigli utili per contrastarla

acne_girl
Written by Annunziata

Oltre che essere un problema puramente estetico, l‘acne può avere anche degli aspetti molto più seri da non sottovalutare, anche se rimane una patologia più o meno temporanea. Esistono diversi modi per contrastare l’acne in mane naturale e possiamo adottare dei comportamenti in grado di ridurre l’insorgere di questo enestetismo, se non eliminarlo del tutto.

Se si parla di acne endogena, sappiate che è inutile cercare di combatterla, perché la formazione è genetica, insita nel DNA. Resta comunque possibile evitare peggioramenti causati da comportamenti scorretti. Sia la rosacea, la cistica e la vulgaris (ossia l’acne giovanile) sono di questo tipo.

Cosa fare? Prima di tutto, detergere la pelle diventa importantissimo. Utilizzate saponi neutri, non aggressivi, perché se sgrassano troppo, il sebo ritorna più aggressivo di prima.
Provate ad utilizzare anche acqua e bicarbonato, mescolandole in parti uguali in modo che si formi un composto cromoso, poi massaggiate delicatamente. Fatelo a giorni alterni ma, attenzione: se la pelle si arrossa troppo, smettete subito. Per le ragazze: evitate il trucco che “soffoca” la pelle. Questa deve respirare e un trucco eccessivo genera ulteriolmente produzione di sebo.

Nel caso di acne esogena, ossia quella generata da fattori esterni, il più delle volte abbiamo a che fare con una scorretta alimentazione. Capita, infatti, di aver esagerato a tavola e, non molte ore dopo, sono comparsi degli antiestetici brufoli. Dai, vi è capitato, no? Ecco: fate attenzione, dunque, a troppi insaccati, cioccolato, troppi fritti o cibi esageratamente conditi. L’abuso di questi alimenti può generare anche acne temporanea ma che, lo sapete benissimo, risulta decisamente antiestetica.

About the author

Annunziata

Leave a Comment